Nel 1979, il Dott. Celso Charuri propose a un gruppo di amici la fondazione della Centrale Generale delle Decime – PRÓ-VIDA (CGD-PV) come una delle forme più efficaci per manifestare la nostra responsabilità sociale.

I suoi fondi provengono da depositi bancari anonimi e volontari, che vengono integralmente donati: una parte, sotto forma di generi, beni e attrezzature, a enti di beneficienza riconosciuti per la loro integrità e utilità sociale; l’altra è destinata a scuole di formazione professionale, costruite dalla CGD-PV, che permettono a migliaia di persone di conquistare la propria indipendenza e di migliorare le condizioni delle loro famiglie.

La CGD-PV dona il 100% di tutti i depositi che riceve, opera senza costi interni, perché agisce rigorosamente attraverso il lavoro volontario dei suoi associati. Tutte le procedure e i bilanci vengono verificati e pubblicati.

Questa attività non tiene in considerazione alcun aspetto politico, sociale o religioso degli enti che ricevono la donazione e si propone di dare alla società un esempio di come gli Uomini con la coscienza ampliata creino naturalmente un ambiente migliore, più responsabile, degno e giusto, non solo per se stessi ma anche per i propri simili.

Nuove Centrali delle Decime sono state create in altre città del Brasile e in altri Paesi e, complessivamente, hanno già effettuato oltre 10.000 donazioni.


“La CGD va bene e tu?” Dott. Celso Charuri.